FG Wilson trasforma i servizi sanitari al Forth Valley Hospital

È difficile pensare a un progetto con requisiti più stringenti di un ospedale affollato, dal punto di vista della potenza di emergenza. Parlando chiaramente, in caso di mancato funzionamento di apparecchiature elettroniche vitali, la vita dei pazienti è a rischio.

FG Wilson, uno dei leader mondiali nella produzione di gruppi elettrogeni diesel e a gas, ha ulteriormente ampliato la sua vastissima esperienza nella fornitura di soluzioni di alimentazione affidabili agli ospedali, in grado di erogare energia illimitata in caso di blackout della rete principale.

L'azienda multinazionale di ingegneria, con sede nell'Irlanda del Nord e stabilimenti in Cina, Stati Uniti, Brasile e India, nel 2008 era stata incaricata di progettare e fornire un sistema di emergenza che permettesse di erogare l'energia elettrica necessaria a tutto il Forth Valley Royal Hospital di Larbert, un complesso da oltre 400 milioni di euro.

Forth Valley Royal, il più grande ospedale pubblico scozzese, è stato inaugurato nel 2011 e conta 860 posti letto e 16 sale operatorie. La struttura comprende un reparto psichiatrico e un reparto ginecologico e pediatrico e ricopre un'area equivalente a quella di nove campi da calcio. Inoltre, vanto della struttura è la prima farmacia completamente automatizzata della Scozia, in cui l'erogazione e l'etichettatura dei medicinali vengono svolte da robot.

La fornitura è stata curata con successo da Dieselec Thistle Generators, concessionario ufficiale FG Wilson, in base a un contratto di appalto stipulato con Lang O'Rourke. La capacità di potenza totale di 8 MVA, garantita dalla rete a 11.000 volt, permette di coprire tutto il fabbisogno energetico della struttura, dalle modernissime cucine alle sale operatorie all'avanguardia.

Sulla base dei risultati ottenuti in questa struttura, FG Wilson e Dieselec Thistle si sono aggiudicati altri appalti nel settore ospedaliero, ad esempio per gli ospedali di Fife e Londra, nonché per il più grande ospedale europeo, il London Southern General Hospital di Glasgow.

Nel corso di una presentazione durante l'iter di gara per il Forth Valley Royal nel 2008, Dieselec Thistle e FG Wilson hanno saputo dimostrare la loro competenza ed esperienza citando esempi di soluzioni di alimentazione chiavi in mano fornite in precedenza, come nel caso del New Stobhill Hospital e del New Victoria Hospital di Glasgow.

Dieselec Thistle Generators si è aggiudicata l'appalto in seguito alla presentazione di un dossier tecnico chiaro e trasparente relativo all'intera soluzione. Il progetto prevedeva la fornitura di quattro gruppi elettrogeni da 2 MVA, 11.000 volt, 50 Hz sincronizzati tra loro e disposti in una configurazione N+1 in grado di garantire un sistema di alimentazione di emergenza affidabile all'ospedale, anche nel caso in cui uno dei generatori si guastasse o fosse fuori servizio per interventi di manutenzione.

FG Wilson ha progettato il sistema in modo da poter gestire i carichi critici nelle aree principali dell'edificio. Un aspetto fondamentale della soluzione di gestione energetica fornita da FG Wilson è stata la possibilità di ripristinare rapidamente l'alimentazione elettrica delle sale operatorie, delle sale radiologiche e degli ambulatori di imaging medicale mediante la potenza di emergenza fornita dai generatori. Per poter implementare questa soluzione basata sulla definizione di priorità, sono stati utilizzati master PLC Hot Standby e varie stazioni di I/O distribuite, dando vita a un sistema di vasta portata.

Il sistema completo progettato da FG Wilson garantisce un controllo continuativo del sistema di alimentazione, anche in caso di mancato funzionamento dei singoli elementi del sistema di comunicazione e controllo mediante PLC. Per poter garantire questo tipo di operatività, sono state installate 14 stazioni distaccate di input/output con PLC, situate in corrispondenza dei quadri comandi principali di bassa e alta tensione distribuiti in tutta la struttura. Le stazioni distaccate sono collegate ai PLC Hot Standby mediante una rete di cavi in fibra ottica con topologia ad anello.

FG Wilson ha inoltre fornito un sistema di messa a terra con generatore ad alta tensione in grado di ridurre le correnti di guasto verso terra senza compromettere il funzionamento del sistema di protezione.

Inoltre, è stato installato un sistema SCADA, ossia un sistema di Power Management Supervision con touchscreen che permette ai tecnici dell'ospedale di supervisionare il sistema di gestione dell'energia e di monitorare e controllare qualsiasi elemento del sistema secondo necessità. FG Wilson ha fatto in modo che il sistema SCADA potesse essere controllato sia dal pannello del master PLC sia in remoto dalla sala di controllo centrale della rete elettrica.

Un'altra priorità fondamentale per l'ospedale era quella di ottenere livelli minimi di rumorosità, pertanto FG Wilson ha progettato e realizzato dei container insonorizzati su misura, che sono stati collocati in un fabbricato interno all'area dell'ospedale.

George Hobbins di Dieselec Thistle Generators, il project manager che ha curato il progetto Forth Valley Hospital, ha così commentato:

"Come con tutte le strutture sanitarie pubbliche, anche nel caso di Forth Valley era fondamentale mantenere i costi a livelli accettabili. Collaborando con FG Wilson, siamo riusciti a fornire una soluzione che offre notevoli risparmi rispetto a una soluzione tradizionale. Il progetto, molto gratificante, è stato un grande successo grazie alla collaborazione di tutte le parti coinvolte."