In Russia, Erimex è il giusto "porto di approdo"

Il concessionario FG Wilson fornisce una soluzione di alimentazione a uno dei principali operatori portuali

Con la fornitura, da parte di uno dei suoi concessionari, di una soluzione di alimentazione di importanza vitale a uno dei più grandi operatori portuali in Russia, FG Wilson ha ribadito ancora una volta la sua posizione di leader a livello globale come costruttore di gruppi elettrogeni diesel e a gas.

Erimex, uno dei 380 concessionari di FG Wilson nel mondo, ha ultimato con successo la consegna di sei unità diesel P1875E1 al porto di San Pietroburgo, Russia. Queste unità saranno destinate all'erogazione di alimentazione di emergenza per il terminal container del porto.

Si tratta della prima fase di realizzazione di un sistema affidabile di alimentazione di emergenza per le strutture produttive del terminal all'interno della Federazione Russa.

Per la seconda fase di questo progetto, l'azienda committente - che fa parte del gruppo Global Ports ed è un importante operatore portuale nella Federazione Russa - ha investito in altre quattro unità P1875E1 in container QVR40HC di FG Wilson, la cui consegna è prevista entro la fine dell'anno.

Costituita nel 1992 e concessionario FG Wilson dal 1997, la società Erimex si occupa della fornitura, dell'installazione e della messa in servizio di gruppi elettrogeni diesel, a gas e a doppio combustibile, oltre che della realizzazione di sistemi di alimentazione personalizzati "chiavi in mano". FG Wilson dispone di un'ampia gamma di gruppi elettrogeni a noleggio e offre servizi di supporto che coprono l'intero ciclo di vita delle macchine. Grazie a questo, Erimex può garantire la totale soddisfazione del cliente, qualunque siano le esigenze di alimentazione.

Soddisfatto della positiva conclusione del progetto, Sergei Rastaturin, Project Manager di Erimex, ha commentato:

"Siamo estremamente orgogliosi di avere fornito una soluzione di alimentazione a un'azienda leader nel mercato dei servizi portuali. I gruppi elettrogeni FG Wilson sono rinomati in tutto il mondo e, in caso di interruzione dell'alimentazione di rete, non mancheranno di fornire la necessaria potenza di emergenza. Si è trattato di un progetto complesso e il team di Erimex ha dimostrato di avere, a livello tecnico, la capacità e l'esperienza che servivano a chiudere l'ordine rispettando i termini e le specifiche.

"Fin dalla fase di progettazione, abbiamo fornito suggerimenti preziosi e siamo stati in grado di soddisfare tutti i requisiti di alimentazione. La reputazione di FG Wilson come costruttore globale di gruppi elettrogeni di qualità, combinata alle nostre capacità di supporto locale, si è rivelata fondamentale per il successo di questa installazione."

Il porto di San Pietroburgo è un moderno complesso portuale che fornisce servizi di carico/scarico, stoccaggio e spedizione. Inoltre, si occupa della movimentazione delle merci e della loro sistemazione nel deposito doganale offrendo servizi di registrazione doganale e tracciabilità.

Presso il porto, dispone anche di tutta una serie di moderni terminal specializzati - container, traghetti e strutture refrigerate con tutte le infrastrutture necessarie, attrezzature all'avanguardia e personale altamente competente.

Nel 2002, la società ha definito un programma di investimento a lungo termine mirante allo sviluppo dell'infrastruttura portuale, per l'aumento delle capacità di movimentazione carichi e il miglioramento del servizio al cliente.

Le interruzioni di alimentazione al terminal container del porto possono provocare gravi problemi ed è quindi essenziale che tutte le utenze elettriche critiche vengano rialimentate il più rapidamente possibile. Per garantire questo, i generatori FG Wilson - costruiti tenendo nella debita considerazione i requisiti regolamentari internazionali - funzioneranno in parallelo per il carico comune.

In caso di mancanza di rete, le unità sono pronte a farsi carico dell'alimentazione il più rapidamente possibile e, al ritorno della rete, la domanda di energia elettrica del terminal portuale viene ritrasferita direttamente e senza interruzioni alle normali fonti di alimentazione. Erimex, responsabile dell'intero progetto di questa soluzione di alimentazione, ha previsto anche l'installazione di serbatoi di combustibile interrati da 25 m³ ognuno per l'alimentazione dei gruppi elettrogeni.